The Shannara Chronicles – 1×10 Ellcrys season finale

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Tempo di lettura previsto: 3 minuti 

Con questo decimo episodio intitolato Ellcrys si chiude la prima stagione di The Shannara Chronicles, il fantasy che ha debuttato nel 2016 su MTV e che è stato molto discusso tra i telefilm addicted, prima nel bene poi nel male. E dove si discute di serie tv, ormai lo saprete, ci siamo noi di Blue Box Series, incapaci di resistere al richiamo del finale di stagione, che non aspetta altro che essere commentato.

fight

La puntata si apre con una disastrosa situazione nella Cripta. Mentre Amberle è a colloquio con l’Etera, Will si ritrova con zero donne su due – e tutti noi sappiamo che il caro Will senza loro non è in grado di combinare molto – quindi decide di fare l’unica cosa che è riuscito a fare in tutta la stagione: tira fuori le pietre magiche e sfoggia la sua migliore faccia contrita (oddio, sembra terribilmente ambiguo così).

will elf stones

Vogliamo ricordarti sempre così Will: utile ogni tanto

Incredibilmente il tentativo funziona, permettendogli di salvare Eretria, la quale, appena risorta, è costretta a bucarsi di nuovo come un colabrodo per permettere ad Amberle di uscire dalla sorta di portale in cui sembra essere svanita. Ci piacerebbe dire che a questo punto ci hanno spiegato perché sia stato necessario arrivare alla Cripta aka la metropolitana di San Francisco, ma non l’hanno fatto. Tutto ciò che sappiamo dall’immersione di Amberle nel Fuoco di Sangue è che lei stessa è il seme e dunque la futura Etera, che si rivela essere nata originariamente dal sacrificio di un’elfa prescelta come lei. Quindi, ci chiediamo noi, non poteva semplicemente evitarsi il viaggio? (*)

snape i don't know

 

Nel frattempo però, ad Arbolon, l’Etera ha perso anche l’ultima foglia e il demone con i piercing Dagda Mor è così libero di muovere il suo immenso esercito contro gli elfi, che combatteranno al fianco degli gnomi. Il trio deve quindi sbrigarsi a raggiungere la capitale elfica, ma si intromettono i troll che abitano i tunnel intorno alla Cripta.

Durante la fuga assistiamo a un raro momento di intelligenza di Will: davanti a un cancello chiuso il nostro tenero mezzelfo decide di tentare di alzarlo a mani nude, come il peggior stereotipo maschile, mentre Amberle si impegna a far funzionale la maniglia per l’apertura. E questo, signore e signori, è il motivo per cui Will non deve rimanere solo.  Quello stesso cancello è però la fonte e il luogo del primo dei numerosi drammi dell’episodio, poiché qui Eretria decide di sacrificarsi rimanendo indietro per permettere ai suoi amici di proseguire. E noi soffriamo doppiamente perché, anche se possiamo immaginare che Eretria vivrà, allo stesso modo sappiamo che sarà l’ultima volta che vedremo il trio al completo.

amberle will eretria

Will e Amberle arrivano così finalmente ad Arbolon, ma la presenza di numerosi demoni nei dintorni li costringe a nascondersi per passare la notte. Sì, è esattamente l’espediente per una notte di passione che vi aspettavate, l’ultima occasione, in effetti, per la giovane Elessedil di rivelare a Will i suoi sentimenti e sfogare le sue voglie represse dalla necessità di salvare il mondo. Perciò voi #teamEretria fatevene una ragione, visto che la poverina deve trasformarsi in un albero, e voi #teamAmberle gioite finché potete.

Ma come va a palazzo? Aidan Elessedil, ovvero che fatica essere bello, bello in modo assurdo (cit.), non ha tregua: strizzato in quei pantaloni attillatissimi deve uccidere il fratello, trasformato in un demone, dopo che Arion-demone stesso gli ha ucciso l’amata. Ricordiamo che il poveretto aveva già dovuto uccidere il Camaleonte mentre questo si presentava identico a suo padre nell’aspetto, quindi ringraziamo che l’ultima Elessedil rimasta abbia provveduto poi da sola.

 

ander elessedil

ander elessedil butt

Volevamo ovviamente solo mostrarvi le difficoltà di quest’uomo in quei pantaloni

Ironia a parte, nessuno è immune alla triste sorte di Amberle, con la sua trasformazione nell’Etera e il conseguente dolore inconsolabile di Will, che perde l’amore appena trovato. Avrei certamente preferito che non ci avessero svelato questo suo destino a inizio episodio, ma che l’avessero invece tenuto in serbo per il finale, ma anche così (e anche avendo già letto il libro) ammetto di averne sofferto e di aver sperato fino all’ultimo in una svolta inaspettata e impossibile.

will and amberle

amberle ellcrys

will and amberle kiss

Sì, ci avete spezzato il cuore, maledetti

Menzione speciale invece per Catania, che vince il premio “genio dell’anno”, strappato dalle mani a Will. Grazie a lei Brandon riesce a fuggire, lasciandoci intendere (sarà per colpa degli occhi totalmente neri? Avremo forse dei pregiudizi?) che proprio lui sarà il nuovo nemico delle Quattro Terre.

brandon catania ellcrys

Davvero ci fidiamo di uno con questa faccia, Catania?

La vera questione aperta rimane però Eretria: Will è partito alla sua ricerca, mentre nel frattempo scopriamo già che la ragazza è viva e viene condotta al cospetto di qualcuno che lei sembra conoscere, nonché sorpresa di vedere. Per questo, però, dobbiamo aspettare una nuova stagione e sperare di avere presto notizie sul rinnovo.

Ma lo desideriamo davvero questo rinnovo? Be’, per sapere questo c’è tutto un altro articolo…

 

(*) Nel libro la questione della Cripta e del Fuoco di Sangue ovviamente è spiegata, ma qui mi riferisco alla serie tv (nda).

Nadia
I miei libri sono i padroni di casa e lo streaming mi tiene in pugno. La mattina come in The walking dead (dalla parte degli zombie), la notte iperattiva come Jessica Day. Non rifiuto mai un tè, credo ancora nella magia e porto sempre una banana ai party.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi