The Newsroom: elogio di una serie sottovalutata

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

The Newsroom si è concluso il 14 dicembre 2014 con la terza brevissima stagione.

Aaron Sorkin ci ha liquidato così, con 6 miserissimi episodi. Che poi, se vogliamo proprio dirlo, non sono stati miseri per niente, però diciamocelo, 6 puntate per chiudere una serie del genere è follia, per non dire cattiveria. Però, considerato che se fosse stato per Sorkin baracca e burattini si sarebbero conclusi già con la seconda stagione, non ci resta che ringraziare mamma HBO per il pressing con il quale l’ha obbligato a fare almeno  altri sei episodi.

Purtroppo The Newsroom rientra – inspiegabilmente – nell’elenco di quelle serie-tv più o meno sconosciute, benché sia una piccola perla. C’è chi dice che sia troppo impegnato, ma concorderete con me nel dire che sembra una scusa che non sta né in cielo né in terra. Nessuno ha mai capito perché questa serie abbia così poco seguito in Italia. Le cose sono un po’ diverse negli U.S.A. (toh che strano), dove The Newsroom ha riscosso un certo successo, tanto da essere stato nominato a Golden Globe e Emmy.

The Newsroom è un piccolo capolavoro originale, in ogni puntata viene trattato un fatto di attualità e vediamo come la redazione di News Night lo affronta. Se siete dei veri fan, alla fine di ogni episodio avete sognato di diventare giornalisti.

The Newsroom ci manca, punto. Ci manca in tutto e per tutto.

Ci mancano i dialoghi, quelli che solo Sorkin sa piazzare in una serie-tv.

Ci mancano i personaggi deliranti, come Sloan, ad esempio.

Ci manca una delle storie d’amore più sofferte di sempre (sì, lo so che lo diciamo di ogni serie-tv, ma questa è stata davvero sofferta).

 

 

Ci mancano gli scleri di Mackenzie e ci manca identificarci negli scleri di Mackenzie.

Insomma, The Newsroom è una serie ingiustamente passata in sordina, tutto quello che possiamo fare è diffondere il verbo e renderle omaggio facendo dei sani rewatch nei secoli dei secoli.

P.S. Se proprio non vi fidate, guardate qui, persino l’Internazionale parla di The Newsroom.

Flaviarda
Vado a caccia di refusi contro cui scagliarmi. Nel tempo che mi rimane, scrivo invettive contro le serietivù che mi fanno salire il crimine.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi