Sherlock Special: le reazioni del bloody Twitter

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

È scientificamente provato che se vi dico “Serie-Evento”, la prima cosa a cui pensate è Sherlock della BBC.

Le ragioni precise e super profonde che spiegano questo enorme successo che, ci metterei la mano sul fuoco, fa ballare la conga ai capi della BBC almeno tre volte al giorno, possono essere riassunti in quattro punti:

  • Sherlock è fatto bene,
  • è scritto ancora meglio,
  • ha dei bravi attori,
  • le sue puntate vengono trasmesse con la stessa frequenza dei passaggi della Cometa di Halley.

Ed è per questo che, mentre gli ultimi dieci secondi del 31 dicembre 2015 passavano e le persone intorno a noi brindavano e si insultavano perché “Ma perché hai preso il brut? Preferisco quello dolce!”, noi telefilm addicted ad alta voce auguravamo un felice 2016 ai nostri amici, ma in realtà pensavamo solo a una cosa: ommioddio-Sherlock!-oggi-c’è-Sherlock-ommioddio-credevo-sarei-morta-di-vecchiaia-prima-di-poter-pronunciare-ancora-questa-frase!

Inutile dirvi quindi che nessuno di noi si è avvicinato con animo leggero a questa puntata Speciale, cosa che si vede benissimo analizzando i vostri tweet, che, come al solito, sono testimoni e prove inconfutabili di divertimento, entusiasmo e disagio in 140 caratteri.

La puntata inizia già trollando, tanto per ricordarci che il sadismo non è di casa nella BBC, l’hanno proprio inventato

https://twitter.com/blackdahlia1972/status/683770744216641538

Dopo però abbiamo iniziato a vomitare arcobaleni

E all’occorrenza abbiamo anche shippato, dimenticandoci della Vita Vera (tutto nella norma, quindi)

Questo Speciale ci ha dimostrato ancora una volta che, non importa in che epoca lo metti, Sherlock Holmes sarà sempre un’ispirazione su come difendersi dai Babbani

Non ti sembra di esagerare? è solo una serie tv in fondo!” SCUUUUUSAAAAA?!

Decisamente non è stato molto facile seguire la storia

Ma c’è sempre tempo per approfondirla

…anche a rischio di rinunciare a qualcosa

Anzi, a voler essere sincera, in realtà c’è tutto il tempo che volete per i rewatch

Solo 80 anni per la Season 4? Chi ha detto che il fandom non è ottimista?

Ma per concludere, se proprio dovessi scegliere un tweet che riesca a cogliere l’essenza dello Special, sceglierei questo:

 

Conoscendo le tempistiche di Sherlock, probabilmente la prossima volta che ci sarà una nuova puntata  i blog su WordPress avranno fatto la fine di MySpace, quindi ricordatevi bene questo momento, ricordatevi delle citazioni in questo articolo e leggete la nostra recensione della puntata perché non so quando torneremo a scrivere di questa serie. Intanto, godiamoci il momento con gioia, commozione e un po’ di frustrazione per l’inizio dell’ennesimo hiatus.

Valentina
26 anni, lavoro nel marketing, ma non mordo. Credo nel potere curativo del cibo, del the caldo e delle serie tv (poi magari funzionano anche le medicine, non so). Amante di libri con finali tristi. Cerco di convertire tutti i miei amici a Doctor Who (e ci sto riuscendo).

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi