SDCC: The Walking Dead Panel (plus cookies)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Ormai sappiamo bene come funziona con l’americanissima serie tv The Walking Dead: la critichiamo, insultiamo produttori e personaggi, sbraitiamo, minacciamo di smettere di guardarla, ma alla fine non possiamo proprio farne a meno. I veterani Rick, Daryl, Carol, Glenn, Carl, Maggie e Michonne e i nuovi arrivati Sasha, Abe e Rosita sono diventati di famiglia ormai e adoriamo vederli insieme anche senza zombie intorno. Ah, c’è anche Tara mi dite? E un prete?

No need to mention them

No need to mention them

Così ci siamo ritrovati ad aspettare con ansia il panel del San Diego Comic-con per avere finalmente il nuovo apocalittico trailer della sesta stagione, in uscita quest’autunno, e magari qualche succosa anticipazione. Il trailer non si è fatto attendere e soprattutto non ha deluso le aspettative:

Zombie, Daryl, teste di zombie, Daryl, budella di zombie, il gruppo di Rick being badass, tensione, DARYL DIXON, la katana di Michonne, tanti tantissimi zombie, molteplici WTF, ancor più numerosi OMG, Daryl (l’ho già detto? Who cares, so che non aspettavate che lui e non vi credo se negate) e soprattutto Rick tornato in gran forma (pare). Insomma, tutto quello che piace a noi, e all’improvviso non possiamo più aspettare oltre per vedere questa nuova stagione. L’attesa però sembra eterna e noi abbiamo mille domande, quindi ci affidiamo speranzosi al panel dedicato alla serie.

please give me something

Produttori e cast entrano in grande stile (americano, si intende) come una squadra di basket, sfoggiando una maglietta con il faccione di Robert Kirkman, autore del fumetto da cui la serie è tratta, – lo stesso uomo che ha chiamato suo figlio Peter Parker Kirkman, ma questa è un’altra storia – che non ha potuto essere presente. Assente anche Lauren Cohan, Maggie Green nel telefilm, che tuttavia a metà panel invia un dolcissimo sms dedicato ai suoi colleghi e al pubblico del Comic-con. Ma torniamo a noi. Una calda accoglienza per i produttori, ancor di più per il cast, ma il pubblico IMPAZZISCE quando Melissa McBride entra così:

"Take these or I'll kill you"

“Take these or I’ll kill you”

E torna ad esplodere all’ingresso di Norman Reedus con il suo smartphone in mano per fotografare ogni momento. Strano vero? Non lo si vede mai fare foto.

norman reedus comic connorman reedus comic con 2015

norman reedus comic con 2014

Ma al di là delle entrate scenografiche e del nostro amore per gli attori, che cosa ci viene detto sulla nuova stagione di The Walking Dead? Perché vederli interagire fra loro e con noi è bellissimo, ma noi abbiamo bisogno vogliamo saperne di più per sopravvivere ai mesi che ci separano dalla messa in onda della sesta stagione. E allora ecco cosa abbiamo scoperto al Comic-con di San Diego (sì, ok, da casa via YouTube, ma lasciatemi sognare di essere là):

  • Il primo episodio verrà trasmesso su AMC il 12 ottobre alle 21.00 dopo la première al Madison Square Garden di New York e durerà ben 90 minuti
  • I produttori adorano trollarci (vittime di Moffat dove siete? voi ne sapete di certo qualcosa), infatti lo showrunner Scott M. Gimple ha dichiarato: “We sometimes play with the truth in trailers”. Rule #1: the producer lies. Non possiamo fidarci nemmeno un po’ di quello che abbiamo percepito guardando il trailer.
  • Il modo in cui Rick gestisce le cose verrà messo in discussione. Una cosa mai vista insomma.

really

  • Andrew Lincoln sente nostalgia della sua barba (a differenza di sua moglie) e se la farà ricrescere al più presto. Se poi volesse di nuovo rasarsi per noi sullo schermo non ci lamenteremmo, dopotutto si è scoperto che è stato Andrew stesso ad offrirsi di girare la scena nudo in doccia, non vedo perchè non dovrebbe voler replicare…
rick grimes shaving

We should do this again sometime

  • Danai Gurira ha colpito davvero Andrew durante la scena in cui Michonne atterra Rick con un pugno. C’è una ragione se lei interpreta Michonne.

Andrew: You DID hit me!

Danai: Oh, you know, that was the best take.

  • Michael Cudlitz descrive così il suo personaggio Abraham: “It’s kind of what-you-see-is-what-you-get, and if you don’t like it that’s too fucking bad“. Hello Abe!
  • Alla domanda sulla presenza e l’importanza dei Wolves nella nuova stagione Gimple risponde che “saranno parte della stagione 6 in un modo inaspettato”. Sulla stessa linea d’onda, quando viene chiesto a Lennie James cosa ha fatto Morgan nel periodo in cui non l’abbiamo visto, l’attore risponde “lo vedremo nella sesta stagione”. Thanks for nothing.

opposite of thank you

  • Norman Reedus è un giocatore compulsivo di Candy Crush e ha bisogno di vite, perciò inviategliele! Oh, e il suo emoji preferito è il palloncino rosso.

This is what you’re going to fuckin’ ask me? Everybody has deep questions and I’ve got Candy Crush and emoji?

D’accordo, ci hanno riempito di nulla, ma almeno è stato divertente. Se volete vedere voi stessi la TWD Family, sentire le risposte vaghe alle domande sulla nuova stagione, ascoltare Cudlitz urlare “WHO’S DEANNA!?” e scoprire a che livello di Candy Crush è arrivato Norman Reedus, ecco il video del panel The Walking Dead di venerdì.

Intanto le nostre cronache dal San Diego Comic-con vanno avanti su Facebook e Twitter con l’hashtag #BBChronicles. Aspettiamo voi per commentare insieme!

.

.

.

SPOILER:

Norman è al livello 275 di Candy Crush.

 

Nadia
I miei libri sono i padroni di casa e lo streaming mi tiene in pugno. La mattina come in The walking dead (dalla parte degli zombie), la notte iperattiva come Jessica Day. Non rifiuto mai un tè, credo ancora nella magia e porto sempre una banana ai party.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi