OUAT: dove eravamo rimasti?

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Per quanto settembre sia associato ad eventi negativi, scuola e sessione di esami su tutti, sappiamo benissimo che non per tutti è così.

Settembre per noi telefilm addicted infatti vuol dire una cosa: la ripresa della maggior parte delle serie tv dallo hiatus estivo. Fra queste, quelle che forse aspettiamo con più ansia sono i telefilm che a maggio sono finiti con un bel cliffhanger che, come sappiamo bene, è uno dei nostri nemici principali.

Once Upon a Time, che la si ami alla follia o che la si guardi per capire fino a che punto può cadere nel trash e nelle assurdità (personalmente, io faccio entrambe le cose), è decisamente una di quelle serie che sa come tenere col fiato sospeso, soprattutto nei finali di stagione. Questo perché, banalmente, la magia, le parentele e gli infiniti personaggi Disney permettono agli autori di combinare qualunque cosa e noi spettatori ormai l’abbiamo capito, anche se non possiamo mai dirci psicologicamente pronti.

Ecco quindi che aspettiamo la quinta stagione con molta ansia: ma come ci eravamo lasciati? Tenere traccia di tutto quello che è capitato ai protagonisti nelle ultime puntate viste può essere impegnativo, ma non vi preoccupate: noi di BlueBoxSeries siamo sempre pronti a rinfrescarvi la memoria.

In caso ve lo siate scordato (ma dubito) il grande plot twist della quarta stagione è stato che Emma Swan è diventata il nuovo Dark One. Ma come è successo esattamente? Beh, inutile dire che è colpa di Tremotino, che, come al solito, ha combinato un casino e il suo piano di invertire le sorti dei Buoni con quelle dei Cattivi è andato a farsi benedire, grazie all’intervento di uno stranamente brillante Henry. Ah, Henry è diventato anche il nuovo Autore, ma chissenefrega.
Tornando a Tremotino, il cuore del nostro cattivo preferito non se la passa bene: a furia di fare minchiate stupidaggini è diventato più nero della pece e sembra che gli siano rimaste davvero poche speranze di sopravvivere.
Nel disperato tentativo di salvarlo, l’Apprendista rimuove l’Oscurità da Rumple e la sposta sul cappello dello Stregone, che però non è abbastanza potente per “contenerla” e si libera, uccidendo lo stesso Apprendista e cercando di possedere Regina mai una gioia Mills.
Emma, che non ce la fa più a vedere le sfighe dell’altra madre di suo figlio, decide che è meglio per tutti (soprattutto per la sanità mentale di noi spettatori) che lei si sacrifichi, offrendosi così come nuovo corpo per ospitare l’Oscuro.

Prima di perdere del tutto se stessa e scomparire lasciando dietro di sé solo il pugnale con scritto il suo nome, Emma finalmente confessa a Hook di amarlo e così almeno le shipper CaptainSwan hanno potuto tirare un temporaneo sospiro di sollievo. *inserire espressioni trasognate qui*

https://www.youtube.com/watch?v=lsKHpznVEBY

 

Sul fronte Rumbelle le cose sembrano invece in stallo: Belle ha mollato il Fante di Cuori e ammette di non avere mai provato dei veri sentimenti per lui, mettendo finalmente una pietra sopra alla storia d’amore più casuale e insensata di tutta serie. Belle ovviamente è ancora innamorata di Rumple e per l’ennesima volta gli ripete che se lui avesse accettato quello che già aveva, ovvero il matrimonio con lei e il suo amore, sarebbero ancora insieme. I due però non hanno molto tempo di approfondire la cosa perché lui viene messo completamente fuori gioco dall’Apprendista nel momento in cui gli estrae l’Oscurità. In pratica Rumple è in coma e per ora la Rumbelle ricomincia solo a dare deboli segni di vita: vediamo cosa la quinta stagione ci riserverà, sperando che siano rose e non cachi (chiedo scusa per la battuta triste, ma mi rifiuto di eliminarla).

Le cose invece per gli Outlaw Queen vanno bene, ma non benissimo: d’altra parte, con Regina coinvolta non dovremmo stupirci più di tanto. Lo sapevamo già da una stagione intera che Robin e lei sono ancora parecchio innamorati, ma finalmente sono tornati insieme. Il fatto però che il bel fuorilegge abbia messo incinta Zelena credendola Marian non facilita certo le cose. Adesso non resta che aspettare 9 mesi e vedere cosa la nostra psicopatica preferita, chiusa in una cella a Storybrooke (perché la odiamo, però non si può negare che sia uno dei personaggi più divertenti), sfornerà e che famiglia complicata avrà il nuovo bambino.

La fine della quarta stagione ha fatto presagire il viaggio fino a Camelot per trovare Merlino, che è il famoso Stregone di cui tutti parlano e che, per inciso, è stato quello che ha per primo legato l’Oscurità al corpo di una persona per evitare che questa distruggesse il mondo. Ora che l’Oscuro è Emma, sicuramente i nostri eroi vorranno farsi una bella chiacchierata con il vecchio per cercare di risolvere la cosa.

Bene, questo è quanto: non ci resta che aspettare impazienti il 27 settembre per vedere l’inizio di una nuova stagione con tanta carne al fuoco, nuovi personaggi e sviluppi incredibili e imprevedibili. Ma soprattutto per assistere alla scomparsa delle sopracciglia di Emma Swan.

 

Vi ricordiamo che se volete delle anticipazioni, qui trovate tutto ciò che è stato detto al panel del San Diego Comic Con sulla quinta stagione. Ovviamente è spoiler. Enjoy!

Valentina
26 anni, lavoro nel marketing, ma non mordo. Credo nel potere curativo del cibo, del the caldo e delle serie tv (poi magari funzionano anche le medicine, non so). Amante di libri con finali tristi. Cerco di convertire tutti i miei amici a Doctor Who (e ci sto riuscendo).

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi