Must crush: Richard Madden

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Mr. Madden è uno scotsman classe 1986 che dice di essere un attore del XXI secolo, ma in realtà nasconde la sua vera identità, quella di Prince Charming (di sicuro al principe di Once Upon a Time potrebbe insegnare un paio di cose), senza peraltro riuscirci troppo bene: noi fangirl l’abbiamo scoperto ormai da tempo, probabilmente da quando in Game of Thrones prese in braccio per la prima volta un cucciolo di metalupo: puppy eyes (di Madden) + puppy eyes (del cucciolo) = boom. La matematica non è un’opinione.
Ciononostante, Mr. Madden continua a voler confermare la sua versione: ha iniziato a recitare da bambino per combattere la sua timidezza, per poi non fermarsi più. La sua barba ormai è rimasta impressa nelle retine delle fangirl di tutto il mondo, che hanno urlato all’oltraggio nel vedere che lo scozzese (la scozzesità va sempre sottolineata, è risaputo) sarebbe stato glabro in Cenerentola: ma, ehi, niente panico, perché alla fine il principe Kit (e poi re Kit, in inglese King Kit, cosa che fa abbastanza ridere… o fa ridere solo me?) fa comunque la sua porca figura.

Ma scopriamo ora insieme i cinque indizi che hanno fatto smascherare Mr. Madden:

1. Se fossi Jean-Bob dell’Incantesimo del Lago e volessi trasformarmi in un principe, sicuramente sceglierei lui.

richard madden 1_1

 

richard madden1_2

 

2. Vanta gli hashtag più esilaranti del web, meritatissimi.
#TantaRobb, #TheOvariesRemembers e #PrinceCharmadden sono solo alcuni esempi.

richard madden 2_2

kinopoisk.ru

richard madden2_1

 

3. Fa parte di quella gabbia di matti che deve essere la compagnia Madden-Coleman-James-Smith: spesso mi chiedo cosa significhi trascorrere una serata insieme a loro, e “probabilmente” venderei un rene per saperlo.

james coleman madden smith

 

Inoltre Mr. Madden ha una relazione stabile con Jenna “Clara Oswald” Coleman, e quando sono insieme non possono fare a meno di provocare un coretto di AAAAAAAAAAWWWWWWWWWWWW intorno a loro.

madden coleman 2

madden coleman 3

madden coleman1

 

Pure di spalle sono perfetti, e questo mi fa provare sentimenti contrastanti.

madden coleman 4

 

sposami sposatevi

Poi il fatto che sul grande (Cenerentola) e piccolo (Doctor Who) schermo le coppie Madden/Coleman e James/Smith siano invertite è esilarante (su dai, ridete con me).

 

4. Mi dicono che ha vinto il titolo di Mr. Best Beard of Westeros.

richard madden 4_2

richard madden 4_3

sdff

 

5. Se la Disney volesse fare un live-action pure su Bambi, lui sarebbe già preso.

richard madden 2_3

 

Ma, se questi cinque punti non vi convincono, potete sempre verificare voi di persona guardando:

1. Sirens: serie british di una stagione dove interpreta un paramedico gay. Merita una visione anche solo per i suoi capelli rossi;

2. Cenerentola: perché Mr. Madden ha senso anche senza barba ed è un Principe Azzurro meravilloso;

3. Klondike: miniserie a cavallo tra Ottocento e Novecento, all’epoca della “corsa all’oro” americana, ambientata nel Canada del Nord (sì, quest’uomo sempre a Nord sta), dove sfoggia uno dei suoi migliori outfit;

Ho escluso Game of Thrones perché è arcinoto ma, se volete innamorarvi di lui ed essere fedeli per sempre al vero King in the North, preparatevi a soffrire. Del resto, per i personaggi che lo meritano, lo si fa più che volentieri.

E ricordatevi…

Vain
Gattofila Serpeverde, attendo invano che Robb Stark resusciti come licantropo; Tennant ha invaso camera mia con la sua faccia; ho un'insana mania per i musical e per tutto ciò che fa rima; leggo #UnFumettoAlGiorno e scrivo per Blue Box Series e Mangaforever; intanto, vado a caccia di idee per sceneggiature e cose varie.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi