Must crush: Michael Fassbender

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Tempo di lettura previsto: 3 minuti

Di padre tedesco e madre irlandese, Michael Fassy Fassbender è cresciuto nella ridente “Isola Verde” e, in merito alle sue origini, ha dichiarato che “the German side wants to keep everything in control, and the Irish side wants to wreak havoc”. Noto soprattutto per il suo ruolo di Magneto nella nuova saga cinematografica degli X-Men, nonché per aver recitato in Bastardi Senza Gloria di Tarantino, deve necessariamente rientrare nella vostra top ten delle crush per cui maledire la vostra vita, che siate fan dei redhead o meno (ma, seriamente, a chi non piacciono i redhead?). In Italia, poi, il mese di gennaio l’ha visto praticamente onnipresente sul grande schermo, e in due pellicole diversissime: Macbeth (chi vuol perdersi er Fassy truccato da guerriero scozzese? Non io) e Steve Jobs, per il quale ha ottenuto una nomination agli Oscar come Miglior Attore Protagonista. Insomma, er Fassy sta decisamente cavalcando l’onda del successo ed è perfettamente in grado di presentarsi da solo, ma noi vi riassumiamo, al solito, tutte le ragioni di questo mondo per stalkerarlo in every social.

1. Barbetta rossa accecante in grado di rischiarare a giorno, manco fosse un lampo nella notte (?)
(Durante la visione di queste immagini, si consiglia di indossare degli occhiali da sole)

Screenshot 2015-12-20 21.55.10

7c6e4b1b3efa7f19780733ea931290f9

a07ea7e1845c51860bc684f587258ce6

2. Accoppiata B&B (Bravura & Bellezza)
Se uno è bravo, ok.
Se uno è figo, ok.
Se uno è bravo e figo insieme, allora boh, c’è poco da aggiungere.

1382005548-8-michael-fassbender-irish-film-and-televison-awards-2009-wenn__large

Michael-Fassbender-had-nothing-love-his-Irish-Film-amp-TV

3. Sorriso contagiosissimo without shame
Seriamente, ha un sorriso larghissimo quanto l’apertura alare di un albatros.

ccde94b5018676e9729094750938c11d

f51f8986cbc2c1fbc33fc76eae89d23f

fassy smile

E potrei andare avanti all’infinito.

4. Er Fassy è lo sgnacchero che vorresti beccare ubriaco in una locanda irlandese, mentre canta una canzone folk.

AMIAMOLO FORTE.

5. Talentuoso, sgnaccheroso e un po’ pirloso: esattamente come piace a noi.

Per finire: se, dopo aver visto Macbeth e Steve Jobs, vi siete resi conto che non potete proprio più fare a meno di er Fassy, ecco tre film di generi molto diversi da cui partire… E non ho inserito Shame nella tripletta solamente perché lì er Fassy è VERAMENTE without shame (alla faccia del titolo) e potrebbe essere l’ultimo film che riuscireste mai a vedere, prima di perdere la ragione (io vi ho avvisato).

  1. Jane Eyre: se avete letto il libro di Charlotte Brontë, dovreste ricordarvi che Edward Rochester è un signorotto inglese non proprio di aspetto gradevole. Mi chiedo, allora, perché abbiano scelto er Fassy per interpretare questo ruolo, ma noi non ci lamentiamo di certo e, anzi, gli attori bravi e belli in film in costume sono sempre ben accetti;
  2. 12 Years a Slave: vincitore dell’Oscar come Miglior Film nel 2014, vede er Fassy interpretare il ruolo di un proprietario di una piantagione di cotone, che sarebbe un eufemismo definire un maledettissimo stronzo;
  3. Frank: lo aggiungo alla lista perché è un film stranissimo che racconta di una band irlandese, il cui cantante (er Fassy) indossa costantemente una maschera di cartapesta. Se avete voglia di vedere qualcosa di insolito, questo potrebbe essere il film che fa per voi: certo, la bella faccia di er Fassy non si vede quasi mai, ma noi non siamo mica così superficiali… Vero? Vero?!
Vain
Gattofila Serpeverde, attendo invano che Robb Stark resusciti come licantropo; Tennant ha invaso camera mia con la sua faccia; ho un'insana mania per i musical e per tutto ciò che fa rima; leggo #UnFumettoAlGiorno e scrivo per Blue Box Series e Mangaforever; intanto, vado a caccia di idee per sceneggiature e cose varie.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi