Must crush: George Blagden

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

George Paul Blagden, nato il 28 Dicembre 1989, è un attore inglese conosciuto soprattutto per il ruolo del monaco cristiano Athelstan nella serie Vikings.

Ora vorrei fare un affermazione forte, anche se non dovrei: Athelstan è uno dei personaggi più interessanti che siano stati creati per il piccolo schermo in questi ultimi anni. Ecco, l’ho detto, e chiedo scusa se non la pensate come me. Ma come si fa a rimanere indifferenti a questo monaco cristiano che, rapito dai Vichinghi e costretto ad integrarsi in un mondo così diverso dal suo, affronta una crisi di identità continua? E chi meglio di Giorgino poteva interpretare questo giovane innocente e riflessivo, che senza sforzo alcuno si guadagna l’affetto profondo ed incondizionato del capo vichingo, della sua famiglia, del re del Wessex, della principessa del Wessex… insomma, tutti amano Athelstan. O quasi (ogni riferimento a Floki è puramente casuale). Blagden sprizza tenerezza da ogni poro ed è impossibile resistere alla sua adorabilezza, adorabilità, adorabilaggine. Ok, è impossiblie non trovarlo adorabile.

Se ancora non siete convinti, ecco 5 ragioni che vi faranno cambiare idea:

1. Quello sguardo, dai, seriamente

2. Un Vichingo con in mano un libro al posto di un’ascia. Non sembra anche a voi un sogno che si avvera?

3. I bei momenti in cui viene coccolato e preso in giro perché è… be’, perché è lui.

4. This. Non servono commenti, vero?

 

5. Paghi uno prendi due: la bromance con Travis Fimmel/Ragnar (scusate se è poco) vi regalerà una vagonata di feels

 

Le tre opere consigliate:

1. Vikingsnel caso non l’abbiate ancora visto dovete, DOVETE – modo imperativo, tempo… subito, tempo di andarvelo a cercare – guardarlo;

2. Les Misérables: se avete apprezzato il punto 4 non potete perdervelo nei panni di Grantaire!

3. Versailles: sì, lo so, uscirà a novembre, ma Giorgino in versione Luigi XIV non potrà assolutamente essere ignorato.

Linda
Geek seriale, drogata di musica e film, Potterhead impenitente. Nel tempo che rimane studio Ingegneria specializzandomi in fotonica, tipo come costruire (spade) laser e come teletrasportarsi (ma non proprio).

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi