Must Crush: Eva Green

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Eva Green è una delle mie poche crush a non essere quarantenne e già da questa premessa dovreste quindi capire che potenza questa donna sia un grado di esercitare.
Ed è anche una delle mie poche crush donne a non essere bionda, giusto per rimarcare il concetto della forza del suo fascino.
Nata a Parigi, classe 1980, oggi appare bellissima nei suoi 34 anni.
Modella ma soprattutto attrice, Eva nei primi anni 2000 si trasferisce a Londra per studiare recitazione e presumibilmente da qui prende quel suo british accent che la ascolteresti per ore.
Esordisce al cinema e oggi alle spalle conta circa una quindicina di film.
Nel 2011 Micheal Hirst (che già devo ringraziare per aver creato una serie bellissima come Vikings) e Chris Chibnall (i miei ringraziamenti a quest’uomo per aver ideato Broadchurch non si contano neanche più) decidono di portarla nel mondo della serialità affidandole il ruolo di Morgana in Camelot.
Ma è soprattutto con Penny Dreadful che Eva Green si conquista un posto tra le crush più influenti, perché arriva a fare sfoggio di una bravura impressionante che riesce a sorprendere ancora e ancora, di episodio in episodio.
Sempre sorridente e disponibile anche nelle interviste in cui compare, Eva Green sembra davvero rasentare la perfezione e il suo buon gusto nel vestire non fa altro che esaltare la sua particolare bellezza. Per non parlare dei suoi occhioni blu e del suo sguardo in grado davvero di paralizzare.
Sarà anche l’ambientazione così cupa e gotica come piace a me, ma in Penny Dreadful trovo davvero che il ruolo di Vanessa Ives non solo le calzi a pennello ma le valga qualsiasi premio possibile e immaginabile. Nel 2014 proprio in virtù della sua performance nella prima stagione della serie, Eva riceve ben quattro nomination come miglior attrice protagonista in una serie televisiva, aggiudicandosi un IGN Awards. Non dimentichiamo neanche il BAFTA dai lei vinto come migliore stella emergente per Casino Royale, ad indicare che il suo percorso era già destinato a proseguire con successo sempre maggiore.

Ma eccoci alle vere cinque ragioni che rendono Eva Green una Must Crush:

1. Non importa che tu sia uomo o donna: Eva Green in abiti gotici è in grado di farti tante e tante cose.

Eva Green (1)
tumblr_noq0r0QC7P1reyogxo1_500
jj

 

2. Rende il fumare una nobile arte.

Eva Green Gif (1)

eva green dark shadow

3. La sua Vanessa Ives esprime tutto il disagio e l’entusiasmo di vivere questa vita.

CEvTPYnWAAAGTaq
 

 

4. Parla il verbis diablo come fosse madrelingua.

 

5. Che è straordinariamente brava l’ho già detto?

 


Le tre opere consigliate:

1. Penny Dreadful, sul quale mi sono abbondantemente soffermata.

2. Casino Royale, in cui cade nel classico cliché della donna bellissima che si innamora di James Bond.

3. Dark Shadows, dove il trinomio Tim Burton + Johnny Depp + Eva Green psicopatica/vampira/bionda dice già tutto.

Elisa
Aspirante companion del Dottore. Ho venduto la mia anima alle serie tv britanniche e non mi sforzo neanche per riaverla indietro. Mi struggo per la perfezione di David Tennant, mi innamoro di attori quarantenni che non incontrerò mai, fangirlo su ogni serie tv esistente e mi lamento della vita.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi