Grey’s Anatomy e la 12 stagione che non ti aspetti

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Tempo di lettura previsto: 6 minuti.

Sono rimasta in silenzio fino ad ora, ma, a poche ore dall’inizio della seconda parte di stagione (stasera negli U.S.A. ndr), è giunto il momento di dare libero sfogo alle riflessioni e di fare un piccolo recap.

Questa stagione è meglio di quanto pensassimo.


Sì, l’ho detto detto, avete letto bene.

Dopo la dipartita del nostro amato Derek, eravamo pronti con i forconi, aspettavamo la 12 esima stagione sul piede di guerra, con lo sguardo di sfida come a dire “dai, facci vedere cosa sai fare Shondona, adesso facci vedere cosa ti inventi”. E niente, ha saputo stupirci, di nuovo. E’ stata in grado di farci ricredere. Badate bene, non sto dicendo che Grey’s Anatomy sia tornato agli albori, ma visto l’andazzo degli ultimi anni, di certo non ci aspettavamo una stagione che fosse in grado di “lasciarsi guardare”, senza infamia e senza lode. Sarà che avevamo aspettative bassissime ormai? Può essere.

Tirando le somme, cosa è successo fino adesso?

Callie e Arizona non stanno definitivamente più insieme, per fortuna o purtroppo. Se fate parte dei Calzona-addicted (un po’ come la sottoscritta), starete segretamente sperando che prima o poi si riaccenda la fiamma, consapevoli del fatto che, molto probabilmente, non succederà mai, visto che la coppia sembra essere l’ultimo dei pensieri di Shondona nostra. E direi che fino ad ora abbiamo prove sufficienti per credere che un ritorno di fiamma non ci sarà (o per lo meno, non a breve).

Ma attenzione, qui viene il bello, non solo dobbiamo soffrire perchè le Calzona sembrano morte e sepolte, ma doppiamo patire le pene dell’inferno perché Shondona ha deciso di giocarsi l’asso che probabilmente teneva nella manica fin dal momento in cui ha deciso di trucidare Derek: ha introdotto una nuova fiamma per Callie. Che ovviamente non è una fiamma qualsiasi, ma è Penny alias sono un medico incompetente e ho ucciso Derek-. Ebbene sì, la faccenda urla trash da tutte le parti, ma ammettetelo, non ve lo aspettavate. Per quanto ormai sia diventata banale questa serie, io mai e poi mai mi sarei aspettata una cosa del genere. Nel bene e nel male, quindi, chapeau Shondona.

Quindi, abbiamo detto che Penny è la nuova fiamma di Callie, e di conseguenzadobbiamo sorbircela. Ovviamente questa tizia è odiata da tutti, come è giusto e normale che sia. Dobbiamo sopportare non solo le sue lamentele “nessuno mi vuole bene, tutti mi odiano”, ma anche quelle di Callie, che ha deciso di diventare paladina della legge e di difendere la sua nuova amata, vittima delle grinfie di Meredith. Ma sì Callie, chissenefrega se la tua nuova fidanzata ha ucciso Derek, chissenefrega se in realtà non è in grado di fare il medico.. tu la devi difendere, ah, l’amore.

Meredith e Amelia hanno deciso di odiarsi. Amelia, per quanto mi piaccia, devo ammettere ha anche un po’ stancato con questa storia del “era mio fratello e tu non me l’hai nemmeno fatto salutare”. Perché sì, è vero che la scelta di Meredith di dire addio al marito senza avvisare nessuno è un po’ strana, (o almeno, è strana se la paragoniamo ad una pseudo vita reale, ma per Meredith e Grey’s Anatomy di strano non c’è niente), però ad una certa basta, non puoi andare avanti ad inveire contro sta povera vedova con 3 figli.

Giustifichiamo invece lo sclero di Amelia quando scopre che Meredith ha deciso di prendersi Penny come specializzanda personale. Ecco, qui Amelia ti sosteniamo. Ma d’altronde sì sa, Meredith non è che sia proprio un genio nel prendere le decisioni, sìcchè..

April e Jackson, che continuano a non avere la mia simpatia, stanno per divorziare, o meglio, lui vorrebbe il divorzio, lei si oppone. Nel dubbio hanno deciso di fare sesso.

 

Alex e Jo, anche loro non avranno mai la mia simpatia. Lui le ha chiesto di sposarlo (ndr ma perché?).

Il personaggio che più di tutti ha la mia approvazione e stima è Maggie, che ha deciso di darsi da fare con il dr. De Luca. Pollici in alto ragazza.

Questo è quanto, o per lo meno è ciò che serve ricordare in attesa del prossimo episodio dell’11 febbraio, durante il quale, ormai, anche i muri sanno succederà qualcosa a Meredith, visto che ogni testata giornalistica e pagina Facebook ha deciso di spoilerare alla grande la cosa. Ma del resto, poteva Meredith non essere vittima dell’ennesima sfiga?

 

Flaviarda
Vado a caccia di refusi contro cui scagliarmi. Nel tempo che mi rimane, scrivo invettive contro le serietivù che mi fanno salire il crimine.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi