Golden Globes 2016, l’anticamera degli Oscars e della gioia del telefilm-addicted!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Tempo di lettura: 8 minuti.

 

Sta finalmente arrivando quel periodo dell’anno che tutti gli amanti del live twit e telefilm-addicted senza speranza aspettano con impazienza.

È esattamente quel momento in cui, a partire dagli awards più inutili della storia (*cough People Choice Awards) si arriva agli Oscars. Questo periodo è rinomato sopratutto per il fatto che le nostre crush  le nostre serie tv e i nostri attori preferiti, si impegnano ad indossare abiti terribili, preparare discorsi che non leggeranno mai e affinare la tecnica del non cadere in pubblico.

GIFs-From-Golden-Globes-2015

Il 10 Dicembre 2015 Angela Bassett ed altra gente di cui ci importa ben poco, hanno annunciato le candidature per la 73sima edizione dei Golden Globes 2016, aka l’evento che riunisce all togetah forevah star del grande e del piccolo schermo  – che si terrà il 10 Gennaio 2016 condotta da Ricky Garvais  anche se qui si sperava ardentemente ancora in Amy e Tina. 

db97538083a28a1f18bb8559d0d24c47

Io, in quanto Ausiello dei poveri e voce assolutamente oggettiva di questo blog, come ho fatto per gli Emmy 2015, cercherò di informarvi su quelle che sono state le nominations e le reazioni essenzialmente mie ad esse correlate, cercando sempre di di convincervi a tifare i miei preferiti, per quanto riguarda le serie tv.

 

Migliore serie tv (drama)

Empire
Mr. Robot
Game of Thrones
Outlander
Narcos

Parto dal presupposto che sono dell’idea che dovrebbe esserci consistenza tra la nomination della migliore serie tv, qualsiasi genere essa sia, e i relativi migliori attori protagonisti. Parliamoci chiaro: se una serie tv riesce bene è anche e soprattutto merito dei personaggi principali – che tirano avanti la baracca. Che poi alcune nominations siano fatte a’cazzo e per puri favoritismi delle varie academy è risaputo. O quanto meno, risaputo in via ufficiosa.

Detto ciò il fatto che non compaiano Better Call Saul o Hannibal in questa categoria un po’ mi dispiace perché se da un lato voglio realmente bene a Vince Gilligan e compagnia bella dall’altro l’ultima stagione della serie tv di Fuller è stata un qualcosa che pochi sono in grado di replicare, visivamente parlando. Escludendo perciò Empire – che proprio non mi sembra il caso – e Game Of Thrones – perché dai c’è in giro di meglio – mi piacerebbe vedere Mr. Robot portare a casa il premio. Narcos effettivamente per quanto è fatto bene, non è per tutti. Mr. Robot, invece, è sostanzialmente una piccola perla che se non avete ancora visto dovete assolutamente recuperare – almeno per aumentare la vostra paranoia. E molto probabilmente porterà a casa il globo dorato.

Poi ricordiamoci che questo premio l’anno scorso è stato portato a casa da The Affair che ingiustamente [visto che la seconda stagione piscia in testa alla prima] non è stato nominato.

 

Miglior attore in una serie tv (drama)

Liev Schreiber, Ray Donovan
Wagner Moura, Narcos
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Rami Malek, Mr. Robot
Jon Hamm, Mad Men

Vedi la premessa fatta sopra.

Però qui il mio cuore è un po’ diviso. Non solo perché ogni tanto mi trovo a pensare “Cosa farebbe Don Draper in questo caso?” e perché sostanzialmente Mad Men manca parecchio, ma perché Rami Malek e Bob Odenkirk si meritano il premio equamente. Quindi, si parteggia essenzialmente per uno di loro tre, che quasi sicuramente non andrà a casa a mani vuote.

p.s Grazie a Dio non hanno pescato dal mucchio nomi maggiormente degni di nota, perché se no la scelta sarebbe stata più difficile.

spacey-myrevenge

 

Miglior attrice in una serie tv (drama)

Taraji P. Henson, Empire
Viola Davis, Le regole del delitto perfetto
Robin Wright, House of Cards
Caitriona Balfe, Outlander
Eva Green, Penny Dreadful

C’erano sostanzialmente due nomi che il popolo del web urlava a gran voce: Tatiana Maslany ed Eva Green. La palese ingiustizia per la non nomination, non vittoria e non-qualsiasi-cosa relativa a Tatianona nostra è ancora – e sarà ogni volta – surreale. E sì, siamo nel 2015. Probabilmente deve mettersi a interpretare anche qualsiasi genere di Academy per portare premi a casa.

Ma non divaghiamo. Eva Green è stata nominata. Giubilio Massimo e tutti uniti a tifare per lei. Ma a mio – e nostro – malincuore sappiamo bene chi porterà a casa il premio: Viola Davis (anche perché ormai Robin Wright è il passato e fa molto 2013). Nulla da dire sulla sua bravura – merito anche del personaggio costruito alla perfezione come solo Shondaland sa fare – ma il mio tifo è rivolto altrove, anche perché diciamocelo, sarebbe bello che qualche volta la cosa non fosse così ovvia come ce la si aspetta.

[Arrivati a questo punto tutte le nomination di Outlander – che continuerò a non commentare – sono a mio avviso inspiegabili, per una seconda stagione ai limiti della noia].

28671_original

 

Miglior miniserie o film per la tv

Fargo
American Crime
American Horror Story: Hotel
Wolf Hall
Flesh and Bone

Siamo chiari. Fargo questa stagione ha una storyline un po’ meh supportata da attori bravissimi e da una fotografia e regia impeccabile – anche se si sente l’assenza di Martino Uomolibero e del buon Malvo – o quanto meno la sento tantissimo io. American Horror Story: Hotel ha una storyline anche no, supportata da attori che hanno dato il meglio di loro stessi nelle stagioni passate – Denis O’hare a parte. American Crime, invece, viene snobbato da voi e probabilmente soltanto noi 4 gatti che l’abbiamo visto oltreoceano possiamo capire – e cercare di diffondere – l’effettiva bellezza di questa serie tv (che io comunque vi ho espresso qui). E che quindi spero con tutto il cuore porti a casa la statuetta.

tumblr_mgsk6hRT9U1r8bxs1o1_400

 

Miglior attrice in una serie tv o miniserie

Queen Latifah, Bessie
Felicity Huffman, American Crime
Lady Gaga, American Horror Story: Hotel
Sarah Hay, Flesh and Bone
Kirsten Dunst, Fargo

Questa categoria potrebbe meritarsi un post a sé.

Potrei prenderla alla larga ed esprimere in 314817616819 parole esattamente perché Lady Gaga sostanzialmente non dovrebbe portarsi a casa il globo dorato, ma ve lo riassumerò così:

tumblr_naw5akwTyH1tq2mz1o6_400 tumblr_naw5akwTyH1tq2mz1o7_500 tumblr_naw5akwTyH1tq2mz1o8_250

Jessica Lange è un’attrice, Lady Gaga NO.

Jessica Lange non è presente in questa quinta stagione di AHS per sua volontà e ne abbiamo accusato tutti il colpo. Lady Gaga si merita assolutamente meno di tutti gli altri attori di AHS di questa stagione la nomination ai Golden Globes. E non è essere cattivi o disprezzare Lady Gaga in sé, ma è solo una questione di essere assolutamente oggettivi. Danis O’hare ha raccontato il personaggio di Liz Taylor in maniera sublime: snobbato. Katy Bates si è impegnata a dare senso a un personaggio che di senso ne ha quasi poco: snobbata. Evan Peters senza lobster-hands ma con un accento very english sembrava uscito direttamente dagli anni ’30: snobbato. Lady Gaga che dice 3 parole a episodio e passa 40 minuti tra sangue, orgie e sopracciglia finte: premiata. Non è che dovevamo per forza avere una nomination in questa categoria per AHS. Stavamo bene uguale.

Ora so che probabilmente tutti i little monsters mi infameranno, ma who cares? Felicity Huffman come ho detto e ridetto – sfracellandovi le palle nel Must Watch ciatato prima – da vita a un personaggio, quello della madre americana palesemente razzista, che dovrebbe farvi venire la pelle d’oca anche senza aver visto 30 secondi di American Crime.

Poi Kristen Dunst che da vita ad una psicopatica anomala in Fargo è da premiare solo per questo. Io punterei l’euro falso su una di loro due, perchè sostanzialmente va bene chiunque tranne Lady Gaga.

Poi se vince lei, direi che noi non abbiamo capito un cazzo tutti quanti.

 

Miglior attore di una serie tv, film tv o miniserie

Idris Elba, Luther
Oscar Isaac, Show Me a Hero
David Oyelowo, Nightingale
Mark Rylance, Wolf Hall
Patrick Wilson, Fargo

Tra questi nomi pescati dal cappello magico direi Idris Elba con Luther, e non solo perché ci piace vederlo in smocking. Patrick Wilson bravo, ma non abbastanza.

article-0-1A9E9C4000000578-243_634x919

 

Miglior attrice non protagonista in una serie tv, film tv o miniserie

Regina King, American Crime
Uzo Aduba, Orange is the New Black
Joanne Froggatt, Downton Abbey
Maura Tierney, The Affair
Judith Light, Transparent

Crazy Eyes. Non c’è da pensare, non c’è da ragionare né fare paragoni. Non solo perché il contentino a Netflix va dato, e va dato in una categoria che non da fastidio ad altri, ma perché effettivamente Uzo Aduba se lo merita. Come era palese che vincesse l’Emmy è quasi assolutamente certo che si porti a casa anche il Golden Globe.

04bb0880-f332-0132-44e0-0a2ca390b447

 

Miglior attore non protagonista in una serie tv, film tv o miniserie

Damian Lewis, Wolf Hall
Christian Slater, Mr. Robot
Alan Cumming, The Good Wife
Ben Mendelsohn, Bloodline
Tobias Menzies, Outlander

Non che sia particolarmente interessata a questa categoria, ma credo che avere visto il pene di Tobias Menzies durante gli ultimi episodi di questa stagione di Outlander sia abbastanza – o quanto meno abbastanza per non farcelo vedere più con gli stessi occhi. L’attore non il suo pene.

Qua si tifa sempre Netflix e Bloodline, ma la crush per Christian Slater è sempre lì a ricordare che al cuore non si comanda. Poi probabilmente il globo finirà nelle mani di Alan Cumming, ma siccome la categoria la state snobbando anche voi non credo che dispiacerà a nessuno.

tumblr_ni2o9xkBCt1rexoi3o8_250

 

Miglior serie tv (comedy)

Orange is the New Black
Silicon Valley
Transparent
Veep
Casual
Mozart in the Jungle

Leggendo questi nomi riesco a pensare solo ad una cosa: dove hanno lasciato Master of None? Era forse troppo avere due serie targate Netflix nella stessa categoria? L’ingiustizia è tanta per aver lasciato fuori il masterpiece di Aziz Ansari – giustamente nominato come miglior attore in una comedy. Tifando sempre OITNB, sappiamo come in maniera del tutto scontata, Veep porterà a casa il premio.

71st Annual Golden Globe Awards - Show

 

Miglior attrice in una serie tv (comedy)

Julia Louis-Dreyfus, Veep
Gina Rodriguez, Jane the Virgin
Lily Tomlin, Grace & Frankie
Jamie Lee Curtis, Scream Queens
Rachel Bloom, Crazy Ex-Girlfriend

Mi viene difficile apprezzare chiunque in questa categoria quando il nome di Amy Poheler non compare e dopo che le han strappato l’ultimo Emmy disponibile. E non compare neanche quello di Lisa Kudrow. E la mafia di Veep strapperà anche questo premio – e probabilmente anche la vostra anima. Senza dubbio.

hotdog-2

 

Miglior attore in una serie tv (comedy)

Jeffrey Tambor, Transparent
Aziz Ansari, Master of None
Rob Lowe, The Grinder
Will Forte, Last Man on Earth
Patrick Stewart, Blunt Talk
Gael Garcia Bernal, Mozart in the Jungle

1. Recuperate Master of None.
2. 200_s (2)
3. Unitevi alla riluttanza nel caso venisse snobbato.

 

 

Ecco tutto. Molti di voi si staranno sicuramente lamentando per un mucchio di altre serie tv che probabilmente ho omesso nel mio commento, ma scriveteci/diteci/narrateci tutto quello che pensate, mentre aspettiamo il 10 Gennaio insieme.

200_s (3)

Irrimediabilmente nerd. Nasco Binge-Watcher e muoio Browncoat. Credo nell'esistenza del Bigfoot e in tutto ciò che trasuda trash. HEY STELLLLLAAAA!

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi