SDCC: quando Arrow diventa Green Arrow

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Premessa: il panel di Arrow è stato uno dei più divertenti che abbia visto finora, grazie non solo a Stephen Amell, ma anche a Emily Bett Rickards, John Barrowman e Willa Holland. Con un cast del genere e le anticipazioni che ci sono state date durante il panel, la quarta stagione di Arrow si preannuncia un successo.

Infatti, fin dall’inizio il panel si è concentrato sulla crescita di Oliver Queen, che da Arrow si è trasformato finalmente in Green Arrow, il personaggio della DC Comics. Lo possiamo vedere dal suo nuovo costume, che riprende più fedelmente quello del fumetto, ma lo possiamo capire anche dalle parole degli executive producers.

arrow new suit 2015 comic con

Infatti, alla fine della terza stagione abbiamo visto Oliver guidare su una strada assolata insieme a Felicity. Quando inizierà la nuova stagione, Oliver sarà sicuramente in uno stato d’animo migliore rispetto a quello che lo ha caratterizzato fino ad oggi: non sarà più tormentato, ma felice e innamorato. Come viene sottolineato, Arrow non si trasformerà in una comedy, ma ci sarà sicuramente più divertimento e humour rispetto alle stagioni passate. Gli sceneggiatori sottolineano come, finalmente, potranno scrivere più battute, soprattutto per il personaggio di Oliver. Il suo cambiamento non è repentino, ma dovuto alla crescita del personaggio nelle scorse stagioni e, secondo gli executive producers, sarà interessante vedere come si comporta in una relazione, soprattutto con il personaggio di Felicity che fa parte della sua missione.

 

Anche tra le domande del pubblico spicca, per l’appunto, la richiesta di un personaggio più divertente e sarcastico, che rifletta maggiormente Green Arrow dei fumetti e, a quanto pare, da questa stagione i fan saranno accontentati.

Si apre una piccola parentesi sul fatto che questa settimana #Olicity è stata premiata come ship dell’anno e devo dire che io sono molto curiosa di scoprire come sarà il loro rapporto nella prossima stagione, dato che Felicity è sempre stata un personaggio divertente e non vedo l’ora di vederla interagire con il “nuovo” Oliver.

 

Il panel prosegue e si passa al nuovo villain della quarta stagione: sarà Damien Darhk, interpretato da Neal McDonought. Ma non sarà l’unico personaggio DC introdotto nello show: infatti, arriveranno anche Anarky e Mister Terrific. I producers sottolineano come nello show si scopra sempre la storia “segreta” dei personaggi, come abbiamo già scoperto le origini di Arrow, Black Canary, ecc. nelle stagioni passate. Quindi, anche in questo caso si scaverà nel loro passato e ci anticipano che Mister Terrific sarà gay.

Per quanto riguarda i vecchi personaggi, in questa nuova stagione li vedremo tutti in costume, compreso Diggle. Malcom, che è il nuovo Ra’s, tornerà comunque presto a indossare il suo costume precedente (nel terzo episodio) e vediamo che John Barrowman è completamente a suo agio con questo nuovo ruolo (tanto che ci fa vedere che indossa l’anello di Ra’s durante il panel e dice che non lo darà mai indietro alla produzione, lol).

http://kittycat823.tumblr.com/post/123853129660/stephen-emily-katie-and-john

Parlando proprio degli attori e del panel, come anticipato, è stato molto divertente. Merito principale di John Barrowman (Malcom) che è adorabile. Quando si è messo a gesticolare e dire “That’s my girl” mentre Willa (Thea) parlava del suo personaggio è stato bellissimo. Emily Bett Rickards ha parlato di qualche retroscena divertente, come la scena in cui ha indossato per la prima – e ultima volta – il costume della Atom: ci ha svelato che, la maggior parte del tempo, il costume era indossato da uno stuntman e che Stephen (Oliver) guardava con occhi innamorati un uomo. Per lei questo momento è stato priceless. 

Se avete tempo, vi consiglio di guardare tutto il panel qui:

E concludo dicendo: come si fa a non amare Emily?

 

 

Beauty contributor, blogger e studentessa di Management. Nel tempo libero divora libri e ascolta musica elettronica.

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi