Ammettiamolo, ci piace il TRASH!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Ci sono tante cose che non vogliamo ammettere a noi stessi, ma non sono qua per cercare di capire le vostre turbe nascoste o i vostri segreti più inconfessabili. No, sono qua per una rivelazione che ci crediate o no: noi siamo tutti attratti da ciò che è trash. Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che è trash.


Va però detto, sottolineato e scritto in comic sans, che c’è trash e trash.
Quello della prima tipologia è quello che si addice alla casalinga disperata, non alla Bree Van Der Camp e neanche lontanamente somigliante alla peggior Gabrielle Solis, ma a quella che non si perde una puntata del Segreto e che il #twittamibeautiful lo prende sul serio.

Il trash N 1 – chiamiamolo così – è il trash apprezzato dall’italiano medio che inspegabilmente riesce ad appassionarsi alle vicende dei protagonisti non perdendosi mezza fiction italiana. A questa categoria appartengono tutte quelle persone che irrimediabilmente ed inconsapevolmente amano tutto ciò che è brutto, ma brutto nel vero senso della parola. Probabilmente sono le stesse persone che non hanno mai visto una serie tv nata dopo gli anni 2000, che amano l’old school e l’era pre 16:9 e che arretrano alla parola “Netflix” come se fosse una parola magica. Sono insomma le persone che amano essenzialmente il cosiddetto trash italiano e a cui probabilmente la pettinatura di Eugene di The Walking Dead pare persino alla moda.

eugene_walking_dead_a_l

Queste persone non vanno disprezzate, ma piuttosto coinvolte ed educate. Bisogna aprire loro gli occhi non tanto sull’esistenza di serie tv più belle, ma su serie tv “brutte allo stesso modo” ma più sensate e recenti.

Questo ci porta direttamente alla seconda tipologia di trash, che inconsapevolmente amate anche voi. Sebbene la maggior parte di noi telefilm addicted millanta un gusto raffinato e addita coloro che guardano Pretty Little Liars, non sa che inconsapevolmente ne è attratto. Serie tv come PLL sono fatte per essere trash e nessuno lo nega.
Gnocchezza random dei giovanissimi protagonisti maschili a parte, il mistero che circonda la vita e l’idiozia delle 4,5,6,7 protagoniste sono elementi di cui potreste innamorarvi se solo gli offriste mezza possibilità.
Un altro esempio è Helix per gli amanti dello sci-fi più duro e puro. Succedono cose così random in una stazione scientifica ai confini del polo nord che probablmente nemmeno gli attori, sceneggiatori e registi sanno cosa stanno facendo. Scimmie cattive? Presenti. Scienziati Cattivi? Presenti. Esercito? Presente. Sangue? Presente e a volontà. OTP come se non ci fosse un domani? Presenti. E vi avviso che sto deliberatamente tralasciando serie tv come Revolution o V che ci hanno regalato trash di grandissimo livello.

Anna's_Teeth
Questo è il bello della tipologia di trash N 2 che – anche se in questo momento lo state negando –  è una cosa di cui non potete fare a meno.

Il non capire perfettamente cosa o perché una cosa stia succedendo in situazioni imbarazzanti, piene di sangue o con personaggi improponibili è una cosa che ci appaga. Ci appaga vedere il bello di turno cadere nel clichè con la bella di turno, ci appaga vedere lo splatter più nudo e crudo in litri di sangue finto, ci appaga vedere una cosa brutta ma girata bene, ci appaga vedere il pilot della prossima stagione random targata CW e ci appaga vedere una come la Bailey (Grey’s Anatomy) o la protagonista di My Mad Fat Diary riesca ad accoppiarsi con figone di turno.

Questa roba oltre che essere palesemente surreale è TRASH e piace a tutti. Non negatelo. Non dico che domani dobbiamo entrare tutti nel fandom di Dominion, però non fate gli haters random perché in fondo un pochino trash lo siete anche voi.

tumblr_mkdfsq4PTz1re0olpo1_500

Irrimediabilmente nerd. Nasco Binge-Watcher e muoio Browncoat. Credo nell'esistenza del Bigfoot e in tutto ciò che trasuda trash. HEY STELLLLLAAAA!

Potrebbero interessarti anche...

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su accetta, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi